Razer EDGE, il tablet da gioco

11 01 2013

Di sicuro non si può dire che il settore dei videogames sia in crisi. A dimostrarlo è la presenza al CES di quest’anno di numerosi dispositivi pensati proprio per l’intrattenimento videoludico. Abbiamo visto nei giorni passati ad esempio la nuova consolle di Nvidia, il project Shield. Insomma, sembra che tutti vogliano appropriarsi di una fetta di quel mercato che fin’ora è stato dominato esclusivamente da Sony, Microsoft e Nintendo.
Oggi vi parliamo di un altro interessante dispositivo presentato pochi giorni fa in occasione del CES 2013, che incorpora tutte le migliori caratteristiche che si potrebbero aspettare da una consolle della Next Generation. Si tratta del Razer Edge, conosciuto in passato con il nome di Project Fiona. L’idea della società era stata infatti resa nota lo scorso anno durante la stessa fiera dell’elettronica a Las Vegas. Allora però era stato presentato un prototipo che lasciava spazio ad alcune critiche sull’ergonomia ed il design. Questa volta invece Razer ha prestato attenzione ad ogni dettaglio venendo incontro a tutte le possibili esigenze di mercato.

Il Razer Edge è un tablet dotato di sistema operativo Windows 8, con un display HD IPS da 10,1 pollici di diagonale. Il dispositivo è animato da un processore Intel i7 con una frequenza di calcolo pari a 3 Ghz; la grafica invece è gestita da una scheda video Nvidia GeForce GT 640M LE. Per quanto riguarda la memoria del device saranno disponibili 8 Gigabyte di RAM DDR3 e 128 oppure 256 Gigabyte di storage per applicazioni, musica, immagini ed ovviamente videogiochi.

rzr_edge_tab_v01.jpg

Simili componenti hardware si possono ritrovare solo nei PC di ultima generazione. Dunque il Razer Edge incarna tutta la potenza di un super computer racchiusa nella scocca di un tablet, un sogno che diviene realtà per tutti i gamers affezionati alla “vecchia scuola”.

Per consentire la migliore esperienza sia di gioco che di lavoro Razer ha creato diversi supporti che si integreranno con il Razer Edge attraverso il connettore posto sul bordo inferiore. Ovviamente al primo posto ci sembra opportuno citare il supporto dotato di controller da gioco. Inserendo il tablet nel vano di questo gadget si potranno sfruttare tutti i pulsanti tipici dei classici gamepad da consolle, quindi le due leve analogiche, i tasti direzionali ed i pulsanti di azione. Interessanti sono anche la tastiera fisica e la dock station, che aggiunge ben 3 porte USB, una uscita HDMI, due connettori jack per l’input e l’output audio ed un ingresso per alimentare il dispositivo tramite corrente elettrica. Quest’ultima componente se abbinata con gli accessori prodotti da Razer – controller per videogame, tastiera e mouse USB, eccetera – può trasformarsi in un vero e proprio PC o in una consolle da gioco attraverso lo schermo della TV di casa.


Azioni

Information

One response

31 01 2013
wonderful team

wonderful team…

Razer EDGE, il tablet da gioco « Area 51 Information Tecnology…

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: